Sovrannumeri dentari

Sovrannumeri Dentari

Sovrannumerari, come suggerisce la parola stessa, sono quegli elementi dentali che si sviluppano e che possono erompere nel cavo orale ma che non appartengono alla serie normale della dentatura umana. Essi derivano da alterazioni dello sviluppo dentale e talora si presentano unitamente a patologie e sindromi congenite che interessano più distretti corporei (es. la displasia cleidocranica). Il dente sovrannumerario di più comune riscontro è il mesiodens, che compare a livello della zona mediana del mascellare, spesso proprio in mezzo ai due incisivi centrali superiori. Ovviamente la presenza di un dente sovrannumerario può disturbare il normale equilibrio occlusale, l’allineamento e l’eruzione degli altri denti permanenti, quindi il consiglio è quello di rimuoverlo non appena le condizioni lo permettano.